Non tutto il male…

Quando mi ha lasciata ho cambiato la sim del cellulare, l’ho fatta in mille pezzi, a mano (giuro). Il punto è che tutti i numeri erano rimasti su quella scheda. Non ho riattivato il numero, ne ho voluto uno nuovo e su quello faticosamente ho memorizzato i numeri.

Contandoli, mi sono resa conto che sono molto meno di quelli che avevo prima, ma nessuno dei numeri esclusi si è fatto vivo in qualche modo con me.

Forse non è una gran perdita. Ho delle amiche che mi verrebbero a raccogliere in mezzo al deserto e una parte della mia famiglia che ha sofferto con me, non sapendo bene perchè. Loro hanno voluto che io continuassi a vivere certi che c’è un domani e che c’è sempre qualcosa di positivo, anche nel dolore che ci può sembrare estremo e senza ritorno.

Grazie Albertina, Licia, Silvia, Alberto, anche se non sapete nulla, non ha avuto importanza. Mi avete tenuto per mano. Sono ancora qui. Non so come, non so perchè, non so per fare cosa, ma ci sono.

Non tutto il male…ultima modifica: 2008-12-20T17:27:00+01:00da menoveleno
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento