soldi, sempre soldi

Per una che è nella mia condizione di depressa/disperata tutto sembra un appiglio. Sono come quelli che non sanno nuotare. Mi attacco a qualsiasi cosa possa offrire una soluzione, una “guarigione”, un ritorno alla vita da una “non-vita”. La mia vita attuale è una sopravvivenza, a tratti mio malgrado, a tratti alla confusa ed affannosa ricerca di qualcosa che mi … Continua a leggere

CREDUTA

Oggi finalmente mi hanno creduta! Hanno creduto che il mio dolore è invalidante tanto quanto una gamba rotta o una malattia ai reni. Volevo baciare lo psichiatra, che mi ha capita, non solo valutata, ha compreso che per quanto per gli altri i miei problemi possano sembrare atomi, per me, ora sono tutte le cime degli ottomila. L’altro ieri sono … Continua a leggere